Torna alla collezione

Armonico

Design Licia Galizia,
Michelangelo Lupone e Laura Bianchini

Frutto delle ricerche del CRM (Centro Ricerche Musicali) diretto da Michelangelo Lupone e Laura Bianchini, in collaborazione con l’artista Licia Galizia, Armonico integra la musica, gli strumenti di generazione del suono, le tecnologie e la forma plastica. Si tratta di etagère dal carattere modulare che comprende tre elementi indipendenti, combinabili tra loro, pensati come sculture a tutto tondo con un corpo inferiore ligneo dotato di cassetti e scomparti che lo rendono perfettamente funzionale. Per la sua natura modulare è predisposto a varie combinazioni e modalità di fruizione.

La parte superiore di ogni componente, realizzata interamente in acciaio inox satinato, è costituita da due lastre che, nascendo dal corpo inferiore, si librano in alto seguendo una naturale curvatura. Essa, sempre diversa per altezza e forma, è la vera variante di ogni modulo e rappresenta la parte che più interagisce con il fruitore e con l’ambiente. Le lastre, dotate di speciali tecnologie derivanti dalle sperimentazioni fatte con i Plantofoni, risultano sensibili al tatto, e, se sfiorate, donano a quest’opera la vitalità magica della musica.